Senza categoria

Fillea CGIL Roma e Lazio, solidarietà a Mimmo Lucano

“C’erano anche gli edili della Cgil ieri in piazza dell’inquilino a portare la propria solidarietà al sindaco di Riace Mimmo Lucano”. Così, in una nota, Francesca Alberti, segretaria della Fillea Cgil di Roma e Lazio. “Appreso del provvedimento di custodia cautelare emesso nei suoi confronti – continua – abbiamo deciso di essere presenti al presidio organizzato per esprimere a Lucano solidarietà e sostegno e per ribadire che sull’immigrazione non si va da nessuna parte se non si comprendono a fondo, da una parte le cause della migrazione, dall’altra le modalità per realizzare un’accoglienza diffusa sul territorio e raggiungere l’obiettivo possibile dell’integrazione”.

“Appena pochi giorni fa – aggiunge la dirigente sindacale – una nostra delegazione era a Riace, ricevuta nella piazza del paese dal sindaco, che ci ha raccontato come è nata e come si è realizzata la felice intuizione di coniugare, in una città quasi spopolata, le ragioni dell’accoglienza e dell’integrazione dei migranti con quelle della rinascita economica e sociale di un’intera comunità. Per il Governo quella di Riace probabilmente è un’esperienza scomoda, come scomodi sono i grandi risultati ottenuti da Lucano, perché raccontano che c’è un altro modo per affrontare il tema delle migrazioni. Ma le scelte del governo e del ministro Salvini vanno in un’altra direzione, quella di alimentare un clima di esasperazione e intolleranza, che peggiora di giorno in giorno, di fronte al quale occorre una reazione delle coscienze”.

“Da parte della Fillea Cgil, una delle categorie che registrano la più alta presenza di lavoratori migranti, – conclude Alberti – proseguirà senza sosta l’impegno a tenere vivi il confronto con gli operatori del settore, le storie dei richiedenti asilo accolti, le ragioni di chi pensa che ci sia un’alternativa alla chiusura delle frontiere e dei porti”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...