Senza categoria

Cantiere ENI-EUR: Fillea CGIL, raggiunta intesa su stipendi arretrati

Cantiere ENI-EUR: Fillea CGIL, raggiunta intesa su stipendi arretrati

Dopo una giornata di mobilitazione dei lavoratori edili che stanno costruendo la nuova sede dell’ENI si è raggiunta un intesa per il pagamento delle retribuzioni arretrate. Le due imprese esecutrici di fatto dei lavori la CEM e la EDILTECNO non retribuivano da più di due mesi i propri operai; dopo la mobilitazione dei lavoratori si è giunti ad un’intesa per la quale mercoledì 9 maggio verrà bonificato un anticipo e il 25 maggio sarà invece corrisposto il saldo di tutte le spettanze arretrate, a sostituirsi nei pagamenti sarà la società Buildit (Gruppo Pizzarotti) affidataria dei lavori.

Le tre sigle sindacali Fillea CGIL, Filca CISL e Feneal UIL esprimono soddisfazione per l’accordo raggiunto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...